Parrocchie
 

carattere piccolo carattere normale carattere grande

Il duomo di Sacile (Pieve, ex collegiata) Il duomo di Sacile (Pieve, ex collegiata)

Sacile



Parrocchia dedicata a: San Nicola Vescovo


Forania: Sacile
Unità Pastorale: Sacile Centro



Indirizzo e recapiti

piazza Duomo 4

33077 SACILE (PN)

Telefono 0434/71158  -  Fax 0434/780702

Posta elettronica: duomosacile CHIOCCIOLA gmail PUNTO com

Sito Web: http://www.duomosacile.com




Orari delle Sante Messe in parrocchia

In chiesa parrocchiale: FERIALI: 08:00, 19:00.  VIGILIE: 19:00.  FESTE: 07:30, 09:30, 11:00, 19:00.

 (le Messe nelle altre parrocchie sono riportate nell'orario foraniale)

N.B.:  Gli orari riportati sono aggiornati periodicamente. Potrebbero non essere corretti, per variazioni episodiche o non comunicate tempestivamente.
Chi si accorgesse di errori od omissioni è pregato di scrivere al curatore del sito. Grazie.
   (*)La distinzione tra orario estivo/invernale coincide per lo più con ora legale/solare, ma non è garantito per tutte le parrocchie, e soprattutto per le Messe feriali.



Responsabili

Arciprete-Parroco:don Gianluigi Papadal 26 settembre 2018
Vicario parrocchiale:don Andrea Santoriodal 26 settembre 2018
Arciprete emerito:mons. Pietro Mazzarottodal 2005
Collaboratore parrocchiale:mons. Pietro Mazzarottodal 2005
Vicario parrocchiale festivo:padre Giuseppe Candidodall'1 aprile 2003
Diacono:Flavio Modestidal 2002
Diacono:Guido Stelladal 2006
Diacono:Luigi Bolpetdall'1 febbraio 2011

In passato  

Vicario parrocchiale:don Luca Soldandal 15 giugno 2019 al 15 settembre 2019
Diacono:don Luca Soldandall'ottobre 2018 al 14 giugno 2019
Arciprete-Parroco:mons. Graziano De Nardodal settembre 2005 al 25 settembre 2018
Vicario parrocchiale:don Andrea Forestdal 15 settembre 2015 al settembre 2018
Vicario parrocchiale:don Mauro Polesellodall'1 giugno 2016 al 30 settembre 2016
In servizio nella parrocchia:don Mauro Polesellodal 26 aprile 2015 al 31 maggio 2016
Vicario parrocchiale:don Fabio Mantesedal 28 maggio 2012 all'agosto 2015
Vicario parrocchiale:don Mauro Cettolindal 6 maggio 2007 al settembre 2012
In servizio nella parrocchia:don Fabio Mantesedal 12 settembre 2011 al maggio 2012
In servizio nella parrocchia:don Andrea Forestdal 15 maggio 2011 all'11 settembre 2011
Vicario parrocchiale:don Mirko Dalla Torredal 2004 all'agosto 2006
Vicario parrocchiale:don Giuseppe Da Daltodal 1996 al settembre 2008
Diacono in servizio nell'ambito della Pastorale Familiare e Caritativa:Pasquale Vito Gianninifino al settembre 2008
Diacono:Luigi Bolpetdal 2006 all'agosto 2007


Note storiche

La parrocchia ebbe origine, secondo documenti storici attendibili, da "Henricus de genere Alemannorum", Duca del Friuli (797 - 799) il quale fondò in Sacile una chiesa in onore di S. Nicolò da Bari, con fonte battesimale e annesso cimitero. Non si hanno notizie della vita parrocchiale dei primi quattro secoli. La serie cronologica dei pievani che incomincia nel 1233 è completa solo dopo il 13°secolo. Con Bolla 20 febbraio 1637 il Papa Urbano VIII riconosce ai pievani di Sacile il titolo di "arciprete". La comunità sacilese istituì nel 1521 una Colleggiata riconosciuta con Bolla 12 agosto 1533 da Papa Clemente VII, essa venne soppressa nel 1810 dalle leggi napoleoniche. La parrocchia fu soggetta al Patriarca d'Aquileia dalle sue origini al 1751, poi l'arcivescovado di Udine e infine Pio XI con decreto 16 aprile 1926 la unì alla Diocesi di Ceneda. La prima chiesa venne eretta nell'870, ampliata nel 1298 e consacrata il 14 maggio dello stesso anno dal patriarca d'Aquileia Raimondo Dalla Torre. L'attuale Duomo risale al 1474 - è stato costruito su disegno dei capimastro Beltrame e Vittorio da Como - il 6 novembre 1496 consacrato dal Vescovo Sebastiano Nascimbeni, vicario in spiritualibus del patriarca d'Aquileia Nicolò Donato. Dal 1939 al 1941 il Duomo fu radicalmente restaurato e restituito all'antica bellezza architettonica. Nel 1946 Pino Casarini ne affrescò l'abside e l'arco trionfale. All'inizio della navata sinistra, un'iscrizione ricorda la tomba del celebre musicista Vincenzo Ruffo (uno dei più grandi polifonisti del'500). La chiesa conserva parecchie opere d'arte e può vantare anche un grande organo moderno costruito dalla ditta Mascioni di Cuvio.



 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 19/06/2019info sui cookie  -  contattateci