Ecumenismo e Dialogo
 

Calendario diocesano
fino alla prossima settimana:

Oggi: mercoledì 20

20:30: CSB: "Padri e figli... Da incorniciare. La paternità immaginata"

Domani: giovedì 21

20:30: Settimana sociale diocesana: "Popolarismo, populismo, sovranismo"

Dopodomani: venerdì 22

Seminario "Mistero Grande"

19:00: S. Messa presieduta dal Vescovo con un gruppo di Comunione e Liberazione

20:30: Settimana sociale diocesana: "La sfida del partito popolare"

sabato 23 febbraio

08:30: Ritiro spirituale per le religiose dell'USMI

09:30: Incontro dei moderatori e degli aiuto moderatori delle Unità Pastorali

15:00: Incontri sull'affettività per adolescenti Papà-Figlio

15:00: Il vescovo incontra i catecumeni del secondo anno

20:30: Testimonianza su Chiara Corbella Petrillo

domenica 24 febbraio

09:00: Settimana sociale diocesana: "La stretta via dei cattolici in politica"

15:00: Incontro del percorso missionario "Andiamo oltre"

lunedì 25 febbraio

Corso di aggiornamento del presbiterio

09:30: Seminario di studi biblici sulle Lettere di Pietro

martedì 26 febbraio

20:30: Seminario di studi biblici sulle Lettere di Pietro

mercoledì 27 febbraio

09:00: AC: Giornata di spiritualità per adulti e terza età

venerdì 1 marzo

14:30: Carcere e umanità

19:00: Incontro di preghiera per e con le famiglie ferite

19:30: Riunione del Consiglio Pastorale Diocesano

20:30: Settimana Sociale diocesana: cineforum su "Papa Francesco - Un uomo di parola"

sabato 2 marzo

20:45: La nostalgia del padre

domenica 3 marzo

18:30: S. Messa con il Vescovo per l'avvio dell'iniziativa "Il germoglio"


carattere piccolo carattere normale carattere grande

Articoli riguardanti l'Ecumenismo e il Dialogo


26/10/2011

Annuncio e dialogo

di don Alberto Sartori

Due sono gli eventi che caratterizzano la vita della Chiesa in questa parte finale del mese di ottobre. Si tratta di due celebrazioni che coinvolgono la comunità cristiana tutta. Innanzitutto domenica prossima, 23 ottobre, sarà celebrata la Giornata missionaria mondiale (tema: "Come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi"). Il secondo evento riguarda l'incontro ad Assisi, il prossimo 27 ottobre, tra i rappresentanti delle religioni più seguite al mondo, aperto anche a personalità del mondo della cultura laica che non si riconoscono in alcuna religione.

[...] (continua)

C'è davvero bisogno di dialogo con gli ebrei? Molti se lo domandano. La storia dei nostri rapporti con loro è stata sovente una storia di reciproche accuse, di lacrime e sangue. Poi, la tragedia della shoah ha come scosso il mondo cristiano e ha di nuovo posto il problema del rapporto reciproco. Il Concilio e più recentemente il Giubileo del 2000 hanno accelerato i tempi e le cose hanno ripreso a camminare con una nuova coscienza.

[...] (continua)

L'Ufficio diocesano per l'Ecumenismo e il Dialogo interreligioso segnala che sul sito della Santa Sede è consultabile il «Documento di Ravenna», discusso ed approvato all'unanimità dai membri della "Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa cattolica romana e la Chiesa ortodossa", durante la decima sessione plenaria della Commissione a Ravenna, lo scorso ottobre.

Il documento, viene precisato, è emanazione di una [...] (continua)

18/10/2006

Comunicato in merito al Crocifisso

di don Giuseppe Gerlin

Da alcuni anni a questa parte nella nostra nazione viene riproposto il problema dell'esposizione del Crocifisso nei luoghi pubblici. Al proposito il Consiglio di Stato, nella sentenza n. 556 del 13 febbraio 2006, ha riconosciuto che "…il crocifisso è atto ad esprimere […] l'origine religiosa dei valori di tolleranza, di rispetto reciproco, di valorizzazione della persona, di affermazione dei suoi diritti, di riguardo alla sua libertà, di autonomia della coscienza morale nei [...] (continua)

Comunicato: Accoglienza di alunni di altre religioni nelle scuole di ispirazione cristiana

A quest'Ufficio diocesano sono giunte richieste di insegnanti e comitati di gestione su come adeguare la disciplina scolastica nel rispetto dei sentimenti religiosi di alunni non cristiani, nonché segnalazioni di scuole d'ispirazione cristiana che hanno optato per evitare il segno della croce e le preghiere.

In merito si precisa che i documenti ecclesiali considerano l'educazione [...] (continua)




 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 29/03/2007info sui cookie  -  contattateci