Centro Missionario Diocesano
 

Iniziative sulla Missione nelle prossime 4 settimane:

domenica 26 maggio

11:00: Messa dei Popoli

domenica 2 giugno

Incontro del percorso missionario "Andiamo oltre"


carattere piccolo carattere normale carattere grande

Animazione missionaria

* * * PAGINA IN CORSO DI REVISIONE * * *


Giornata del Creato

La Diocesi di Vittorio Veneto, attraverso gli Uffici di Pastorale Sociale, Missionario e Caritas, ha costituito nel anno 2016/2017 una Commissione per la promozione di nuovi stili di vita, in rete con diverse altre diocesi italiane (Rete Interdiocesana Nuovi Stili di Vita). Stili di vita “nuovi”, perché alternativi all’odierna cultura dominante, imperniata su consumo, spreco, sfruttamento o emarginazione dei più deboli, inquinamento.

In particolare, la Commissione Nuovi Stili di Vita ha come primo obiettivo quello di promuovere il tema della custodia del creato attraverso il rinnovamento delle abitudini quotidiane, motivandole con scelte etiche e valoriali, anche alla luce della fede cristiana.

Per concretizzare tutto questo, la commissione si impegna ad organizzare la “Giornata diocesana per la cura del creato”, in calendario per fine settembre.


2019

Work in progress...


2018

“Coltivare l’alleanza con la terra” dal 28 al 30 settembre a Pieve di Soligo. Quest’anno abbiamo pensato di coinvolgere la forania Quartier del Piave che già è molto attiva sulle tematiche inerenti la cura della terra. Il tema della giornata o settimana del creato è l’inquinamento ambientale e desideriamo contribuire, attraverso una metodologia che si sviluppa su quattro binari all’interno dei quali i soggetti possono collocarsi e dare la propria disponibilità concreta. I binari saranno: formazione, denuncia, buone prassi e proposte da mettere in campo.


2017

“Viaggiatori sulla terra di Dio: camminare insieme per custodire la vita” dal 29 settembre al 1 ottobre ad Oderzo. Alla luce dell’enciclica Laudato Si’, contribuiremo attraverso un percorso itinerante alla riflessione su alcune tematiche (Inquinamento e cambiamenti climatici, la questione dell’acqua, perdita di biodiversità, deterioramento della qualità della vita umana e degradazione sociale, “In-equità” planetaria, la debolezza delle reazioni di fronte all’emergenza ambientale, accogliere la diversità di opinioni per la risoluzione dei problemi). Le tematiche verranno trattate attraverso convegno e laboratori tematici gestiti da gruppi, associazioni ed enti del territorio che si sono resi disponibili.



Ottobre Missionario

Papa Francesco, attraverso l’esortazione Evangelii Gaudium ci sollecita a rendere la nostra vita missionaria. Ci sollecita ad “uscire dalle nostre comodità” e raggiungere le periferie dell’umanità per fare conoscere il volto di Gesù attraverso il nostro. Ci ricorda inoltre che l’uomo, di per sé, è portato a stare nelle proprie comodità e cerca di evitare cambiamenti che possano rompere gli equilibri costruiti per conto della esigente società del consumo e dell’individualismo. Ecco che lo slancio missionario si avverte proprio nel momento in cui ognuno di noi si sente troppo stabile, troppo seduto e fermo in qualche abitudine autocentrata. E’ lì che dirompe l’esigenza di andare fuori, di fare esperienza di cose nuove e di esplorare il non conosciuto e rivitalizzare l’acquisito. E’ lì che il cristiano che vuole vivere la missionarietà si deve mettere in gioco e per farlo deve crearsi gli spazi e cogliere le occasioni per non restare fermo. L’ottobre missionario nasce proprio per aiutare le persone a “uscire” dalle proprie consuetudini e cercare qualcosa di nuovo. Chi ha fatto esperienza di missione ha compreso che la nostra chiesa ha un carattere universale e che la nostra piccola Diocesi è intimamente collegata con le Diocesi di tutto il mondo. Il rapporto tra le chiese, ci insegna Gesù, è di fratellanza, pertanto come fratelli si condivide e ci si aiuta nelle fatiche. Inoltre abbiamo bisogno di confrontarci con altre realtà di Chiesa per capire dove si nasconde il volto “vero” di Gesù, per sentire ancora la sua “voce” e poter così rispondere alla chiamata di Dio.


2019

Ottobre missionario straordinario

In occasione del centenario della Maximum Illud il Papa ha indetto un mese straordinario di preghiera e riflessione per ottobre 2019. “È con questi sentimenti che, accogliendo la proposta della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, indico un Mese missionario straordinario nell’ottobre 2019, al fine di risvegliare maggiormente la consapevolezza della missio ad gentes e di riprendere con nuovo slancio la trasformazione missionaria della vita e della pastorale. Ci si potrà ben disporre ad esso, anche attraverso il mese missionario di ottobre del prossimo anno, affinché tutti i fedeli abbiano veramente a cuore l’annuncio del Vangelo e la conversione delle loro comunità in realtà missionarie ed evangelizzatrici; affinché si accresca l’amore per la missione, che «è una passione per Gesù ma, al tempo stesso, è una passione per il suo popolo” (Lettera del Santo Padre Francesco in occasione del centenario della promulgazione della Lettera apostolica “Maximum illud” sull’attività svolta dai missionari nel mondo, 22.10.2017)

(Allegati)


2018

“Giovani per il Vangelo” è il tema attorno al quale ruoterà l’animazione missionaria nelle Chiese particolari che sono in Italia durante questo nuovo anno pastorale che inizia con i lavori del Sinodo straordinario dei Vescovi dedicato ai giovani e che si concluderà a ottobre 2019 con la celebrazione del Mese Missionario Straordinario, indetto da Papa Francesco nel 100mo anniversario della Enciclica missionaria Maximum Illud di Benedetto XV. Nello slogan “Giovani per il Vangelo” si evince una valenza fortemente vocazionale, in riferimento alla necessità impellente di giovani disposti a dare la vita per l’annuncio e la testimonianza del Vangelo e dunque la causa del Regno. Dall’altra vi è il richiamo alla freschezza dell’impegno ad gentes che riguarda le comunità cristiane nel loro complesso, indipendentemente dall’età anagrafica. Per essere missionari/e bisogna sempre e comunque avere un cuore giovane.

Per sostenervi in questa opera di animazione dell’ottobre missionario 2019 vi inviamo il materiale prodotto da Fondazione Missio che potete anche scaricare direttamente dal sito www.missioitalia.it oppure dal nostro sito diocesano sullo spazio dedicato all’ottobre missionario. Troverete materiale scaricabile per adorazione eucaristica, rosario missionario, veglie di preghiera, lectio e vespri di ringraziamento. Inoltre è possibile scaricare gratuitamente, a questo link, il video preparato per accompagnare le nostre comunità in questo percorso annuale partendo dalla Giornata Missionaria Mondiale del prossimo 21 ottobre, giornata di carità universale a favore delle Chiese di missione assistite dalle Pontificie Opere Missionarie. E’ possibile scaricare anche solo una delle sezioni che compongono il video, ciascuna delle quali è corredata da una scheda didattica. Si tratta di uno strumento che mettiamo nelle vostre mani insieme a tanto altro materiale, anch’esso scaricabile dal nostro sito, utilizzabile negli incontri formativi e di animazione.

L’Ufficio Missionario diocesano per l’ottobre 2018 oltre ad inviarvi il materiale vi invita alla Veglia Missionaria Diocesana che si terrà venerdì 19 ottobre 2018 presso la Chiesa di Santi Martino e Rosa di Conegliano organizzata e dedicata ai giovani con testimonianza dei ragazzi e ragazze che hanno partecipato a viaggi missionari durante l’estate 2018.

Inoltre il 21 ottobre in tutto il mondo si celebra la Giornata Missionaria Mondiale e tutte le diocesi nel mondo sono invitate a pregare le une per le altre quali parti di una chiesa universale. Lo sforzo di sentirsi parte di una chiesa universale non è scontato poiché va in contrasto con la dimensione egocentrica etnocentrica delle nostra chiese e delle persone che vi abitano. Questa universalità si potrà riflettere nella quotidianità e nell’accoglienza attenta degli stranieri, dei poveri, degli “emarginati”. In questo spirito le offerte raccolte verranno interamente devolute tramite l’ufficio missionario a Missio per i progetti di sviluppo in tutto il mondo.

Il giorno 27 ottobre alle ore 20.00 presso l’oratorio della Parrocchia Santi Martino e Rosa di Conegliano, siete tutti invitati ad una serata missionaria dedicata ai giovani con testimonianze di coloro che hanno fatto viaggi missionari negli ultimi anni. L’iniziativa è aperta a tutti.


2017

“La messe è molta”è il tema di quest’anno per aiutarci nel mese missionario. Missio, che è l’organismo pastorale della CEI, ha scelto questo tema richiamando l’attenzione su una frase di Gesù. Infatti “Gesù ha un sogno: svelare ad ogni uomo il tesoro nascosto nel campo, far scoprire a ogni persona la propria dignità, il proprio carisma da mettere a servizio del Regno, manifestarsi a ognuno come il Dio della misericordia e della consolazione. Ma non vuole salvare il mondo senza di noi, non ci tratta come burattini. Egli vuole, desidera e chiede ai suoi apostoli, che oggi siamo noi, di diventare discepoli, narratori di Dio. Senza fanatismi, senza scorciatoie o nostalgie, ricercando una piena e matura umanità, il Signore ci chiede di costruire la Chiesa con Lui. Ogni uomo, in ogni parte del mondo, è messe matura, per diventare pane di Dio, per diventare figlio di Dio. Queste parole di Gesù, come sempre, ma in maniera particolare in questo tempo, ci interpellano direttamente e profondamente”. “«Ogni cristiano - ci ricorda papa Francesco nella Evangelii gaudium - è missionario nella misura in cui si è incontrato con l’amore di Dio in Cristo Gesù; non diciamo più che siamo “discepoli” e “missionari”, ma che siamo sempre discepoli-missionari.» (n120), e con un tratto autobiografico si identifica con la missione: “Io sono una missione su questa terra” (n.273). Purtroppo questa consapevolezza a più di cinquant’anni dalla conclusione del Concilio Vaticano II, non è ancora pienamente entrata nella prassi ecclesiale. Molti cristiani ritengono ancora che la missio ad gentes sia una vocazione riservata a pochi uomini e poche donne. Ed invece “la missione (…) rinnova la chiesa, rinvigorisce la fede e l’identità cristiana, dà nuovo entusiasmo e nuove motivazioni. La fede si rafforza donandola! (Redemptoris Missio, 2). L’ottobre missionario, con il suo invito alla riflessione, alla preghiera, al gesto fraterno della condivisione è occasione perché le nostre comunità, fedeli alla logica della missione, evitino la malattia spirituale dell’autoreferenzialità, e si pongono alla ricerca di esempi concreti, di gesti significativi, di fatti emblematici, che ne scuotano il grigiore e l’affanno, e le rendano veramente sbilanciate verso la ricerca e l’ascolto dei lontani e dei non credenti; comunità attente a suscitare e a coltivare le grandi vocazioni cristiane, preparate a testimoniare la fede nell’immenso campo del mondo. Segni di quella Chiesa “in uscita missionaria” che annuncia gioiosamente che la salvezza realizzata da Dio è per tutti (EG n. 113)”.  S.E.R. Mons. Nunzio Galantino Segretario Generale della C.E.I. (da “L’animatore missionario 0203/2017” - MISSIO - organismo pastorale della CEI).

Il Centro Missionario Diocesano, in collaborazione con L’Azione dedicherà uno spazio settimanale durante tutto il mese di ottobre offrendo degli stimoli di riflessione su questo tema. Inoltre si mette a servizio delle comunità parrocchiali, mette a disposizione materiale, idee e testimonianze per l’animazione dell’ottobre 2017. Chi è interessato può contattare i gruppi missionari presenti nel proprio territorio o direttamente il Centro Missionario al n° 0438948238.

L’ottobre missionario si concluderà con la Veglia di preghiera Missionaria Diocesana che sarà venerdì 27 ottobre alle ore 20.30 presso la Chiesa di San Rocco (Conegliano) e che sarà animata dai ragazzi che hanno partecipato al Viaggio Missionario in Tanzania durante l’estate 2017.



Veglia Missionaria Diocesana


2018

Il giorno 27 ottobre alle ore 20.00 presso l’oratorio della Parrocchia Santi Martino e Rosa di Conegliano, siete tutti invitati ad una serata missionaria dedicata ai giovani con testimonianze di coloro che hanno fatto viaggi missionari negli ultimi anni. L’iniziativa è aperta a tutti.


2017

L’ottobre missionario si concluderà con la Veglia di preghiera Missionaria Diocesana che sarà venerdì 27 ottobre alle ore 20.30 presso la Chiesa di San Rocco (Conegliano) e che sarà animata dai ragazzi che hanno partecipato al Viaggio Missionario in Tanzania durante l’estate 2017.


Avvento


2018


2017


Veglia Missionari Martiri


2019

“Per amore del mio popolo non tacerò”


2018


2017



Quaresima


2019


2018


2017


2014

Vite donate per la missione

2013

La fede senza le opere è morta

2012

La passione di Dio per ogni uomo

2011

Vivere la missione in ginocchio




 
 
Diocesi di Vittorio Veneto © 2006-2019 - revisione: 27/03/2019info sui cookie  -  contattateci